Ho scelto l’agriturismo Ciato di Parma perché.

Giovedì 21 Febbraio 2013

Ho scelto l’agriturismo Ciato di Parma perché.

L’agriturismo Ciato non viene scelto solo perché è la porta del percorso enogastronomico “Strada del Prosciutto e dei Vini dei Colli di Parma” ma anche perché al centro di un territorio delle vicende storiche del Ducato di Parma e Piacenza. Dalle signorie rinascimentali al dominio dei Farnese e dei Borbone, casate nobiliari che governavano il Ducato lasciando un eredità artistica e monumentale inestimabile. Ciato è prossima ai monumenti cittadini ai castelli medioevali, alle ville ottocentesche, ai cicli degli affreschi, alle collezioni di arte contemporanea e moderna; un articolato percorso culturale ed enogastronomico che abbina arte e gusto, un esperienza di sicuro interesse per un fine settimana diverso,  abbinato ad un riservato soggiorno.  

Da non perdere soggiornando all’agriturismo Ciato di Parma. I musei in Città: Palazzo della Pilotta (Teatro Farnese e Galleria Nazionale), Camera di San Paolo, Castello dei burattini, Museo Giordano Ferrari, Spezieria di San Giovanni, Pinacoteca Stuard, Casa della musica- Museo dell’opera, Casa del suono, Casa natale museo Toscanini, Museo Glauco Lombardi, Museo archeologico nazionale, Museo Diocesano, Museo Costantiniano della Steccata, Parco Ducale, Palazzo Ducale, Palazzetto Eucherio San Vitale, Teatro Regio, Auditorium Paganini, Museo Bodoniano, Museo di storia Naturale, Museo cinese, Orto Botanico, Palazzo San Vitale –Museo Bocchi-, Le Chiese della città: Cattedrale, Battistero, Basilica Santa Maria della Steccata, Chiesa e chiostro San Giovanni Evangelista, Oratori S. Ilario, Chiesa di S. Quintino, Chiesa di S. Vitale, Chiesa SS. Annunziata, S. Maria del quartiere, S. Croce, San Sepolcro, S. Tommaso, Sant’Antonio. I musei in Provincia: Museo Ettore Guatelli a Ozzano Taro, Museo Ebraico a –E. Levi- a Soragna, Museo etnografico –G, Riccardi a Zibello, Museo della resistenza a Sasso, Museo uomo ambiente a Bazzano, Museo dei lucchetti  a Cedogno, Museo Renato Brozzi a Traversetolo, Museo degli orsanti a Compiano, Polo museale di Bedonia, OF Orsoline Fidenza, Museo del Mare antico a Salsomaggiore, Museo dell’emigrante a Tarsogno, Museo Martino Jasoni a case Corchia. Per arte e cultura in provincia: i luoghi di Bertolucci, i luoghi di G. Guareschi, Terre Verdiane, Pieve di Sasso, Pieve di Bazzano, Chiesa di Badia Cavana, Duomo di Berceto, Pieve di Tizzano, Chiesa di Moragnano, Chiesa di Zibana, Pieve di Bardone, Chiesa di Sant’Ilario Baganza, Pieve di Fornovo, Chiesa di Talignano, Chiesa di San Prospero a Collecchio, Pieve di Gaione, Pieve di San Pangrazio, Pieve di Vicofertile, Pieve di Gainago, Pieve di San Genesio, Abbazia di Fontevivo, Chiesa di San Cristoforo in Borgotaro, Battistero di Serravalle, Chiesa di Sanguinaro, Santuario di Careno, Pieve di Contignaco, Chiesa di Panocchia, Chiesa di San Nicomede, Chiesa di Cabriolo, Abazzia di Castione Marchesi, Cattedrale di Fidenza, Castello di Scipione, Castello di Varano de’ Melegari, Castello di Compiano, Fortezza di Bardi, Castello di Montechiarugolo, Rocca di San Vitale Baganza, Castello di Felino, Rocca Meli Lupi di Soragna, Castello di Roccabianca, Rocca dei Rosssi di San Secondo, Rocca dei San Vitale di Fontanellato, Reggia di Colorno, il magnifico ed turrito Castello di Torechiara e l’abbazzia Madonna della neve di Badia Torrechiara, Fonadazione Magnani-Rocca.  Benessere: Terme di Monticelli, Terme di S. Andrea Bagni, Terme di Salsomaggiore e Tabiano: Le vie del gusto: Strada del prosciutto e dei Vini dei colli di Parma, Strada del Culatello di Zibello, Strada del fungo prorcino, musei del cibo. Natura e sport: Parco nazionale Tosco-Emiliano, Parco Regionale dei Cento Laghi, Parco Boschi di Carrega, Parco fluviale del Taro, Parco dello Stirone, Parco Monte Fuso, Riserva naturale monte Prinzera, Riserva naturale Parma Morta, Oasi LIPU di Torrile, Oasi dei Ghirardi, i percorsi ciclabili, e gli attracchi fluviali.

 

Contattaci