Opere del Parmigianino e non solo

Venerdì 02 Gennaio 1970

Opere del Parmigianino e non solo

In questi giorni vi è un’opportunità in più per soggiornare a Ciato, l’amministrazione Comunale, in occasione del decennale della collocazione della sede della pinacoteca G. Stuard, nel Monastero di San Paolo in borgo del Parmigianino 2, ha programmato una serie di aperture straordinarie gratuite a partire da mercoledì 23 maggio, fino a lunedì 28 maggio con orario dalle 9 alle 18,30.

La pinacoteca che annovera fra i propri capolavori alcune opere di artisti italiani del Trecento di particolare pregio, offre l’opportunità di visitare non solo il percorso espositivo ma anche le architetture di particolare rilevanza che in essa si trovano, come il sacello del X secolo.

Chiedendo la mezza pensione ci si tuffa nel territorio, con un assaggio trasversale dei prodotti derivati dalla sapiente lavorazione del maiale, ove primeggiano il crudo di Parma e il salame Felino, con un appassionante starters di ciccioli e sotto aceti/sott’oli aziendali.