Sarkozy, ti lancio il guanto! Buon Anno a tutti.

Martedý 27 Dicembre 2011

Sarkozy, ti lancio il guanto! Buon Anno a tutti.

Dopo avere "commissariato" la politica economica del belpaese, la Francia decide le sorti anche della nostra ristorazione: secondo i rumors, sono gli ispettori francesi a decidere chi entra e chi esce dall'olimpo dei "tre stelle" Michelin.

Così titola l'articolo di WineNews del 10 novembre 2011 "gli ispettori francesi godono di un vero e proprio diritto di veto" e così rischia di uscire chi è legato ad una cucina troppo italiana.

Bene, noi piccoli ed insignificanti nel mondo della ristorazione sicuramente neanche menzionati fra le "betole" (che nel nostro idioma parmigiano sta anche per trattoria scassata, forse anche un po’ ambigua) del belpaese non ci stiamo, anzi proclamiamo la rivoluzione patriottica nel nome del liberismo e del liberalismo perché si riconosca il merito la dove si manifesta.

La nostra è una rivoluzione pacifica e tangibile.

A partire dal prossimo gennaio come agriturismo Ciato offriamo uno sconto reale del 10% agli amici francesi e non che soggiorneranno presso la nostra struttura per una settimana, al fine di constatare personalmente la cucina delle trattorie di Parma ed approfondire le loro conoscenze sui nostri prodotti, dando loro l’opportunità di toccare con mano, vedere con i propri occhi e di degustare i vini dei colli di Parma, il parmigiano, il prosciutto di Parma, il salame di Felino e quella miriade di prodotti che qui e solo qui nel valle del cibo si possono incontrare.

Piatti che probabilmente Mr. Sarkozy potrebbe sognare, se solo ne fosse a conoscenza

Contattaci