Ciato, CuriositÓ, Case Schianchi

Mercoledý 14 Febbraio 2007

Ciato, CuriositÓ, Case Schianchi

Case Schianchi -curiositÓ della settimana- Come altre circostanti frazioni, rimane un frammento medioevale, confuso tra il verde, ai margini dellé─˘incementato Langhirano e sotto la vigile sorveglianza di Castrignano. La testimonianza del passato Ŕ data principalmente da una alta torre cinquecentesca totalmente in pietra a tre piani sovrastanti con il sottotetto riservato a colombaia con buchi quadrati per i colombi e i fori cilindrici per i rondoni; vuole la tradizione che fosse un antico convento per suore. Poco distante vi Ŕ un altro complesso architettonico settecentesco con loggiato e pilastri quadrati in pietra e capitelli e cornici in cotto. Il 3 maggio 1775 pass˛ da case Schianchi per raggiungere Rulliano oggi Riano, il duca Ferdinando di Borbone con la moglie Amalia per vedere Angela Schianchi detta la é─˙santa del turchettoé─¨ che da oltre nove mesi si nutriva con la sola acqua di fonte.

Contattaci